vietato ai minori

snai

Come giocare alla slot Royal Slot

Come sempre e come tutti i giocatori di slot sanno, la cosa più importante prima di iniziare a giocare è valutare se la slot è carica o meno e questo procedimento potrebbe tornare utile anche quando si gioca con la Royal Slot, una macchinetta della categoria comma 6a (che in pratica rappresenta la categoria delle slot di più recente concezione) che offre cinque rulli e 9 payline. Questa macchinetta è nota anche per un primato, in quanto è stata la prima slot machine a ottenere la licenza AAMS non appena è stato introdotto il nuovo regime per il gioco d'azzardo in Italia. Royal Slot è una discendente delle fruit machine e infatti propone delle figure che rievocano molto da vicino questo genere di slot.

Per  questa slot si impiega comunemente l'ormai famoso metodo della moneta da un Euro per capire se la macchinetta è carica o no. Il procedimento è il solito, in pratica dopo aver Inserito la moneta si ascolta il rumore per capire dove scende. In una slot carica andrà sul fondo altrimenti si fermerà in alto.  Per cominciare, il metodo di gioco più comune prevede che sia sempre meglio partire con una puntata soft da 25 centesimi, anche per capire come si comporta la slot e capire se arrivano delle combinazioni vincenti.

william hill

Un altro sistema di gioco pensato in modo specifico per la Royal Slot è denominato "metodo della Schermata Vuota". In pratica, al termine della rotazione dei rulli la macchinetta potrebbe lasciare sbloccati tutti i rulli in automatico. Secondo il metodo, questo è un segnale che indica  la possibilità di ottenere una coppia di campane o una campana accompagnata da Jolly x2. Se la fortuna è dalla parte del giocatore potrebbe esserci la possibilità di arrivare al "Bonus dell'uva" con Jolly x8, ma non bisogna mai insistere perché vincere alla slot Royal Slot non è mai un'impresa semplice e l'applicazione di uno di questi metodi di gioco non implica certo la sicurezza della vincita.